Siamo così inflazionati da pseudo opinionisti del fisco che le eresie con cui questi si riempiono la bocca ed alimentano i media oramai bivaccano sopra quella linea di confine altalenante tra il comico soggettivo ed il tragico oggettivo. Dove nella zona di equilibrio l’italiano medio viene, sapientemente e spesso a sua insaputa, imprigionato. Oramai immune da questo bombardamento martellante, tutto gli scivola via passivamente. E spesso, per sfinimento, anche lo spirito critico preferisce la quiete del letargo.

Continua a leggere

Attivisti e sostenitori PIÙ hanno scelto i loro vertici sulla piattaforma elettorale POLYAS

Sabato 16 gennaio e domenica 17 gennaio si è svolto il Primo Congresso Nazionale PIÙ. Una due giorni iniziata con la votazione, da parte di attivisti e sostenitori PIÙ, per le elezioni del PRESIDENTE NAZIONALE PIÙ e del SEGRETARIO NAZIONALE PIÙ.

Continua a leggere

PIÙ chiede tutele serie e vere!

Se dopo 11 mesi sentiamo ancora parlare di “stato di emergenza” e se nel corso di questi 11 mesi il Governo non è riuscito a mettere a punto un piano progettuale adeguato per permettere ad aziende, imprenditori e liberi professionisti di sopravvivere alla crisi, che ormai diventa sempre più acuta e insopportabile, mi sembra più che normale e plausibile che nascano iniziative come IO APRO. È il coraggio degli imprenditori ed è anche un tentativo di via di uscita dal fallimento quasi certo.

Continua a leggere

Li abbiamo visti lentamente spegnersi mentre accendevano, sempre più stanchi, i loro dispositivi per entrare in DAD. E, tra loro, c’è anche chi, privo di computer, tablet e connessione, è rimasto indietro. Cosa aberrante, che un Paese civile non può e non deve permettersi.

Continua a leggere

Autore: Gianfranco Piazzolla
Delegato PIÙ Viterbo

Nell’ottica di uno snellimento significativo per la fase di creazione di impresa è necessario puntare a una sensibile riduzione dei dati da compilare e presentare in fase di certificazione di inizio attività, in contrapposizione ad una evidente mancanza di logica nei caotici (e tutt’altro che chiari) processi nell’ambito della filiera delle aperture di impresa.

Continua a leggere

Sembra una battuta da social per raccogliere like o reazioni da qualche nuovo “amico virtuale”, cosa che nel mondo di oggi sembra la priorità assoluta, ma non è così. È una “realtà ragionata”, culturalmente evoluta e politicamente ragionevole.

Sì, perché Ugo Tognazzi non era solo quello di “Amici Miei” (film il cui titolo si sposa bene con l’attuale politica): quel povero nobile decaduto e sciatto, quel simpatico personaggio, in cui la “supercazzola” diventava il modo tragicomico di ridare smalto ad una vita bieca ed inutile.

Continua a leggere

Chi pensa sia necessario filosofare deve filosofare e chi pensa non si debba filosofare deve filosofare per dimostrare che non si deve filosofare; dunque si deve filosofare in ogni caso o andarsene da qui. (Aristotele, Esortazione alla filosofia).

Autore: Daniela Manno
Segretario Regionale PIÙ
Direttore Commissione FISCO PIÙ

Deve aver imparato come un mantra queste parole del grande pensatore ellenico il nostro filosofo e storico romano accasato, ahi noi, nella capitale in Via XX Settembre. Altrimenti non si spiega come, attraverso i social media più diffusi, possa oggi aver sparso il suo gualtieripensiero.

Continua a leggere